Monthly Archives: September 2013

Alberi che camminano in PubblicatiTu_Show your friend with Trees that walk!

Standard

Videointerviste realizzate per OH!PEN, a che cosa fa pensare a questi artisti e professionisti  “Alberi che camminano”?

Video-interview realized for OH!PEN, what do they think about “Trees that walk”?

Stefano Di Battista, Sassofonista / Saxophonist

Michele Afferrante, Giornalista / Giournalist

Chiedere “Che cosa significa per te Alberi che camminano?” potrebbe essere interpretato come un modo curioso di capire il pensiero di chi hai di fronte…

Provate anche voi… domandate ai vostri amici quale è, secondo loro il significato di “Alberi che camminano” e poi postate i vostri video nella nostra pagina ufficiale di Facebook di Alberi che camminano https://www.facebook.com/pages/Alberi-Che-Camminano-Trees-That-Walk/125254134349819?fref=ts e poi verrete pubblicati proprio qui, nel nostro blog come abbiamo fatto per questi grandi personaggi! Buon divertimento!, stiamo solo aspettando i vostri viedeo!

try to ask your friends “What does it mean for you Trees that walk?”, make a video-interview and then post it on our official facebook page of Trees that walk  https://www.facebook.com/pages/Alberi-Che-Camminano-Trees-That-Walk/125254134349819?fref=ts, you’ll be published right here in our blog as we did with those amazing characters! Have fun! we’re only waiting for your own videos!

Advertisements

“Oltre le vette”, Belluno 3-13 Ottobre/2013.

Standard

L’8 Ottobre a partire dalle ore 21:00, presso il Teatro comunale di Belluno ci sarà una proiezione del cortometraggio “Il turno di notte lo fanno le stelle” scritto da Erri De Luca e diretto da Edoardo Ponti, in occasione dell’evento “Oltre le vette”, una manifestazione che si terrà dal 4 al 13 Ottobre a Belluno. 
“Oltre le vette” giunta alla 17esima edizione, rappresenta un’ottima occasione per potersi immergere nella vita di Montagna attraverso arte, cinema, libri, convegni ed incontri con grandi alpinisti.

ImageImage

Image

visitate il sito http://www.oltrelevette.it/

Alberi che camminano, i riscontri.

Standard

A due giorni dalla fine delle riprese di Alberi che camminano, sulla pagina di Facebook impazzano aforismi, citazioni ed impressioni di Erri sulla sua opera documentaristica, una mi ha particolarmente colpita, la trovo immancabile nel nostro blog:

“Alberi che camminano mi chiedi, rispondo che no. Di recente ne vedo altri. Li incontro ovunque e son sempre di più. Ieri ne ho avvistato uno, mentre risalivo Via Toledo. Aveva radici ormai incapaci di piantarsi in terra. Accanto ho scorto un rivolo, linfa con buona probabilità. Pareva incapace di trattenerla a sé. Segno della malattia. Attorno a grandi balzi andavano a decine alberi che parevano ancora forti, radici ben piantate nel loro futuro. Se solo sapessero quanto è facile venire sradicati. Li ho continuati ad osservare. E più li fissavo e più mi accorgevo che non rassomigliavano a degli Shaked, nulla avevano dei mandorli sacri che in radice portano volontà a vigilare. Qui ormai si cammina tra arbusti. Guardo in alto, le nuvole s’addensano. I fulmini cadranno. Dicono sia tempo di messe, ma il raccolto sarà fatto a mucchio di ceneri.”

[Erri De Luca]

La pagina Facebook Alberi che camminano/ Trees that walk infatti, continua ad ottenere like e attività nel diario da parte degli attenti lettori che, immancabilmente aggiungono post con forte partecipazione,

Grazie da parte tutto lo staff di OH!PEN!

Image

Articolo pubblicato in Trentino sul documentario Alberi che camminano, prodotto da OH!PEN e scritto da Erri De Luca.

 

Today. The end of the shooting

Standard

Oggi è stato l’ultimo giorno delle riprese di Alberi che Camminano, finalmente la troupe può tornare a casa per regalarsi un po di meritato riposo insieme ai propri cari, sono stati 25 giorni di intenso lavoro di squadra; per essere più vicini possibile, noi curiosi spettatori tiriamo le somme di un lavoro fantastico raccogliendo i momenti più importanti di questa grande produzione OH!PEN.

Troupe

Today is the last day of the shooting of Trees that Walk, the crew can finally go home to having some relaxing time, It were 25 days of an intensive teamwork, here are the pictures of this amazing work:

Image

Finalmente possiamo ringraziare tutta la troupe che ha lavorato duramente per tutta la durata delle riprese: per la produzione Daniela Ricciardi Mauro Calevi e Davide Capuano, il regista Mattia Colombo,  l’aiuto regista Alessandra Locatelli, il direttore della fotografia Jacopo Loiodice, l’assistente operatore del Trentino Stefania Bona e poi ancora, al montaggio Valentina Cicogna, il fonico Simone Olivero, Eleonora Furlani per il coordinamento d’ufficio  e Maurizio Sebastianelli all’amministrazione.

Naturalmente un enorme Grazie a Paola Porrini Bisson ed  a Erri De Luca, la mente creativa dalla quale nasce questa bellissima idea.

Thanks to Daniela Ricciardi, Mauro Calevi and Davide Capuano at production’s work, the director Mattia Colombo, the first assistant director Alessandra Locatelli, the director of photography Jacopo Loiodice, the assistant of Trentino Stefania Bona, Gabriella Della Monaca from Puglia and then, Valentina Cicogna at the post-production work, the phonic Simone Olivero, the coordinator Eleonora Furlani and the administrator Maurizio Sebastianelli. A special thanks to Paola Porrini Bisson and Erri De Luca, the creative head of this amazing work!

Erri De Luca e Mauro Corona

Standard

 

Erri De Luca e Mauro Corona nello studio di Erto, una delle ultime foto delle riprese.

Image

Chi è Mauro Corona?

Mauro Corona è uno scrittorealpinista e scultore italianoScultore ligneo, si dedica all’alpinismo: ha scalato numerose vette italiane ed estere, aprendo oltre 300 vie di scalata nelle dolomiti d’oltrepiave. È autore di svariati libri, alcuni dei quali bestseller. Nei suoi romanzi e nei suoi racconti Corona ci porta a contatto con un mondo quasi del tutto scomparso: quello della vita e delle tradizioni nei paesi della Valle del Vajont, un ecosistema che subì violenti sconvolgimenti a seguito della tragedia. Personaggi ed echi del passato riaffiorano tra le righe di Corona, che affronta con uno sguardo appassionato e un po’ malinconico tematiche come il rapporto dell’uomo con la natura, con le proprie radici e con l’incombente progresso economico e tecnologico.

[Ref_ Wikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Mauro_Corona]

Troupe is Moving to Erto

Standard

Le riprese stanno per volgersi al termine, intanto in questo penultimo giorno di lavoro la nostra troupe si trova ad Erto in provincia di Pordenone per andare a trovare Mauro Corona nel suo studio.

23288269

The shooting are going finish, while, in this last days of work, our crew has moved to Erto in the province of Pordenone to visit Mauro Corona at his study.